Benvenuti nel sito informativo del Registro italiano delle emissioni e delle quote di emissioni

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

AVVISI per gli utenti:

NESSUNA SOSPENSIONE PREVISTA

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

ATTENZIONE:

da Venerdì 8 Giugno è cambiata l'URL per accedere alla sezione italiana del Registro dell'Unione (vedi voce "Accedi" del menù laterale). Si consiglia di memorizzare il nuovo indirizzo: "https://unionregistry.ec.europa.eu/euregistry/IT/index.xhtml"

Dalla stessa data sono state pubblicate anche tutte le "PROCEDURE OPERATIVE" aggiornate.

Si raccomanda di scaricare sempre la Procedura o il Modulo più recente e di NON UTILIZZARE documenti salvati in precedenza, grazie!

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

PROCEDURE per l'apertura dei conti di Deposito e di Scambio e per la modifica delle informazioni degli utenti

Le istruzioni per la compilazione e le modalità di invio della documentazione sono visualizzabili nella corrispondente voce del menù laterale:"PROCEDURE OPERATIVE"

Per evitare errori e allungamento dei tempi di lavorazione si invitano gli utenti ad attenersi scrupolosamente a quanto disposto nelle procedure ed eseguire le relative istruzioni con la massima cura.

Eventuali richieste di supporto per problematiche tecniche e/o operative devono essere indirizzate ESCLUSIVAMENTE a: "info.registro-et @ isprambiente.it". Richieste inviate ad indirizzi personali o ad altri indirizzi e-mail riservati per altre comunicazioni, non saranno prese in considerazione.


___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Aggiornamento delle informazioni relative al conto e ai rappresentanti autorizzati (Art.25 del Regolamento C.E. n.389/2013)

Aggiornamento delle informazioni relative ai rappresentanti autorizzati e ai titolari di conto in base a quanto previsto dal Regolamento del Registro dell'Unione, art.25.1:

"Tutti i titolari del conto comunicano entro dieci giorni lavorativi all’amministratore nazionale le modifiche delle informazioni presentate ai fini dell’apertura del conto. Inoltre, essi confermano all’amministratore nazionale entro il 31 dicembre di ogni anno, che le informazioni relative al loro conto sono ancora complete, aggiornate, accurate e veritiere."

Non sono necessarie ulteriori comunicazioni nel caso non ci siano state variazioni rispetto all'ultima comunicazione effettuata. In caso di variazioni, esse devono essere effettuate mediante le relative "PROCEDURE OPERATIVE"

Aggiornamento delle informazioni relative ai rappresentanti autorizzati e ai titolari di conto in base a quanto previsto dal Regolamento del Registro dell'Unione, art.25.4:

"Almeno ogni tre anni l’amministratore esamina se le informazioni presentate per l’apertura del conto sono ancora complete, aggiornate, accurate e veritiere, e chiede al titolare del conto di comunicare le eventuali modifiche".

Si rammenta altresì che, in attuazione dell'art.34.2e del Regolamento C.E. n.389/2013: "L’amministratore può sospendere l’accesso di tutti i rappresentanti autorizzati o dei rappresentanti autorizzati supplementari a un determinato conto quando (...) il titolare del conto non ha comunicato le modifiche apportate alle informazioni sul conto né fornito giustificativi riguardanti le modifiche alle informazioni sul conto o riguardanti nuovi obblighi relativi alle informazioni sul conto". _________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Calendario delle festività dell'anno 2017 e 2018

In base all’articolo 39 paragrafo 3 del Regolamento della Commissione N. 389/2013 sui registri, l’amministratore nazionale pubblica il seguente calendario delle festività previste per il 2016. Tra le 0 e le 24 (CET) dei giorni di seguito elencati, la differita di 26 ore per il completamento dei trasferimenti subirà una sospensione che di fatto posticiperà di ulteriori 24 ore tale termine.

Attenzione: la sospensione si applica regolarmente anche a tutti i Sabati e a tutte le Domeniche per cui NON sono riportate le festività nazionali che intercorrono in tali giorni.

ANNO 2018

  • 01/01/2018 Lunedì (Capodanno)
  • 02/04/2018 Lunedì (Lunedì dell´Angelo)
  • 25/04/2018 Mercoledì (Festa della Liberazione)
  • 01/05/2018 Martedì (Festa del lavoro)
  • 29/06/2018 Venerdì (SS. Pietro&Paolo)
  • 15/08/2018 Mercoledì (Assunzione)
  • 01/11/2018 Giovedì (Ognissanti)
  • 25/12/2018 Martedì (Natale)
  • 26/12/2018 Mercoledì (Santo Stefano)

  • ___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

    INFORMAZIONE SUI PROBLEMI DI RICEZIONE DEI CODICI DI ACCESSO VIA SMS

    Talvolta si evidenziano problemi tecnici per gli utenti di telefonia mobile a seguito dei quali non possono essere recapitati gli SMS con i codici di accredito al portale EU LOGIN per l'accesso al sito del Registro. A seguito di un'eventuale segnalazione degli utenti, il malfunzionamento viene riportato al Service Desk centrale con tutta l'urgenza del caso, ma i tempi di risoluzione dipendono dalle compagnie telefoniche italiane e dagli aggiornamenti dei protocolli con i router internazionali. Contestualmente alla segnalazione, gli utenti possono aprire una richiesta di intervento - inviando all'indirizzo email "info.registro-et @ isprambiente.it" - la seguente scheda compilata (in inglese). Riceveranno in seguito - via email - ulteriori istruzioni per la riattivazione del servizio.

    Si raccomanda di NON RICHIEDERE L'INTERVENTO tramite l'e-mail di "EC Central Helpdesk" del portale EU LOGIN! Ciò allungherebbe solamente i tempi di risposta in quanto l'HELP DESK centrale chiederebbe di nuovo all'Amministratore del Registro i dati degli utenti.

    ___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

    AVVISO SICUREZZA INFORMATICA

    Si raccomanda di prestare la massima attenzione all'invio di documentazione (o altre informazioni sensibili) ad indirizzi di posta elettronica che non siano i seguenti:

  • "protocollo.ispra @ ispra.legalmail.it" e (in cc) "doc.registro-et @ isprambiente.it" ai quali va inviata esclusivamente la documentazione richiesta per l'attuazione delle Procedure operative.
  • "info.registro-et @ isprambiente.it" a cui vanno inviate esclusivamente le richieste di intervento o i quesiti tecnici sulle funzionalità del Registro.
  • "aggiornamento.registro @ isprambiente.it" a cui deve essere inviata esclusivamente la documentazione richiesta per l'aggiornamento dei documenti dei Rappresentanti Autorizzati ex art.25 del Reg.CE n.389/2013.
  • "tariffe.registro-et @ isprambiente.it" a cui vanno inviate esclusivamente le comunicazioni delle operazioni di pagamento effettuate ex DM 25/7/2016 e le relative richieste di informazioni

    Questo nel caso si ricevano email che utilizzino indirizzi di posta con dominio "isprambiente.it" richiedenti l'invio di documentazione o altre informazioni ad indirizzi email o siti diversi da quelli autorizzati.



    L'Amministratore Nazionale del Registro dell'Unione


    ---------------------------------------------------------------------------



    Ultimo aggiornamento:  19 Luglio 2018

    ---------------------------------------------------------------------------